lezione gratuita manovre salvavita pediatriche slide

Purtroppo un bambino a settimana in Italia perde la vita per ostruzione delle vie aeree, è un dato allarmante che fa preoccupare tante mamme e papà.
Ma quali sono i bambini più a rischio?

Quelli di età compresa tra i due e i cinque anni!
E non è tanto l’oggetto in sé a provocare la morte o danni gravi al bambino, quanto il non saper fare la cosa giusta.
Per fortuna le linee guida internazionali del soccorso ci aiutano a comprendere come intervenire precocemente e nel corretto modo.
Nel nostro impegno sociale, i nostri Docenti Istruttori -certificati 118 CREU Veneto- ogni settimana educano gratuitamente decine e decine di mamme, papà, nonni, fratelli maggiori, insegnanti, educatori e semplici cittadini alle tecniche di disostruzione pediatrica delle viee aeree.

Vi invitiamo a partecipare alle nostre lezioni interattive gratuite sulle Manovre salvavita pediatriche che abbiamo programmato in tutto il Veneto, giusto per ripassare con semplicità la sequenza e simularle sui manichini.

Scoprite tutti gli eventi gratuiti nella sezione AGENDA del nostro sito o seguiti su FB

Sai salvare un bambino dal soffocamento?

Purtroppo un bambino a settimana in Italia perde la vita per ostruzione delle vie aeree, è un dato allarmante che fa preoccupare tante mamme e papà.Ma quali sono i bambini più a rischio? Quelli di ...

In Italia muoiono oltre 60.000 persone ogni anno di Morte Cardiaca, spesso improvvisamente e senza essere preceduta da alcun sintomo o segno premonitore senza distinzione tra uomo e donna, giovane o a...

Si è concluso così ieri sera, lunedì 27 marzo 2017, il seminario NUTRIZIONE E SPORT ospitato presso l’Auditorium della Fondazione OIC di Vedelago, con la consegna a tutti i 90 partecipanti del “vade...

In Italia muoiono oltre 60.000 persone ogni anno di Morte Cardiaca, spesso improvvisamente e senza essere preceduta da alcun sintomo o segno premonitore senza distinzione tra uomo e donna, giovane o anziano, tra magro o sovrappeso, sedentario, sportivo e addirittura atleta. Altrettanto drammatico è il dato, che circa ogni 20 minuti una persona perde la vita per una Morte Improvvisa che poteva essere evitata attraverso il trattamento immediato dell’Arresto Cardiaco con l’uso del Defibrillatore!

Per queste ragioni occorre diffondere le tecniche di primo soccorso a tutta la popolazione, divenendo bagaglio di conoscenza comune e diffusa, e nella speranza che sia tempestivamente disponibile un DAE e che sia presente personale abilitato all’utilizzo. Spesso questi tragici eventi avvengono, infatti, in presenza di persone le quali molte volte si limitano esclusivamente ad allertare il servizio 118 (112) e non prestano i primi soccorsi coprendo così l’INTERVALLO LIBERO. Le statistiche evidenziano infatti che la percentuale di sopravvivenza in questi casi è di solo l’1-5%. Si ha pochissimo tempo per intervenire: con la rianimazione Cardio-Polmonare e l’uso precoce di un defibrillatore la sopravvivenza può salire fino ad oltre il 70%.

A Paese (in provincia di Treviso), dopo un impegno di due serate e oltre 6 ore di formazione teorica e pratica, ieri ben 11 cittadini sono diventati nuovi soccorritori addestrati alla #rianimazione #cardio-polmonare e abilitati all’uso del defibrillatore.

Grazie alla disponibilità dei docenti #Istruttori della nostra #Associazione di #Promozione #Sociale, autorizzata dal CREU Regione Veneto per la formazione al BLSD di #personale #laico in ambiente extraospedaliero.

#AteneoTerzoValore

soccorritori p

soccorritori 2 p

[Foto della consegna del diploma, brevetto tascabile e certificato regionale abilitante al BLSD]

Sai salvare un bambino dal soffocamento?

Purtroppo un bambino a settimana in Italia perde la vita per ostruzione delle vie aeree, è un dato allarmante che fa preoccupare tante mamme e papà.Ma quali sono i bambini più a rischio? Quelli di ...

In Italia muoiono oltre 60.000 persone ogni anno di Morte Cardiaca, spesso improvvisamente e senza essere preceduta da alcun sintomo o segno premonitore senza distinzione tra uomo e donna, giovane o a...

Si è concluso così ieri sera, lunedì 27 marzo 2017, il seminario NUTRIZIONE E SPORT ospitato presso l’Auditorium della Fondazione OIC di Vedelago, con la consegna a tutti i 90 partecipanti del “vade...

5 regole alimentazione sportivo p

Si è concluso così ieri sera, lunedì 27 marzo 2017, il seminario NUTRIZIONE E SPORT ospitato presso l’Auditorium della Fondazione OIC di Vedelago, con la consegna a tutti i 90 partecipanti del “vademecum alimentare per chi fa sport” (5 Regole alimentazione per sportivo).

L’attività di prevenzione promossa dalla Cassa Mutua Vitapiù di Vedelago (TV) rientra tra le campagne di screening e tutela della salute deliberate dal CDA per il suo decimo anno di fondazione . “Un altro successo – commenta il prof. Lorenzo Morao, presidente di Vitapiù – che testimonia l’impegno della Mutua di Assistenza del Credito Trevigiano nell’ambito dei progetti di prevenzione rivolti ai propri associati“.

La biologa nutrizionista Emanuela Gloriante, per l’occasione docente dell’Ateneo Terzo Valore, ha condotto egregiamente il convegno, riscuotendo particolare interesse soprattutto nel dibattito da chi pratica sport.

Nuovi percorsi orientativi di alimentazione consapevole, rivolti alle famiglie con bambini e nuovi focus per gli sportivi saranno proposti in appositi cicli d’incontro dopo la prossima estate dalla nostra Università Popolare Intergenerazionale, insieme all’organizzazione di volontariato di Vedelago “Accademia della Solidarietà onlus”.

Segreteria di Presidenza

5 regole segreteria

Sai salvare un bambino dal soffocamento?

Purtroppo un bambino a settimana in Italia perde la vita per ostruzione delle vie aeree, è un dato allarmante che fa preoccupare tante mamme e papà.Ma quali sono i bambini più a rischio? Quelli di ...

In Italia muoiono oltre 60.000 persone ogni anno di Morte Cardiaca, spesso improvvisamente e senza essere preceduta da alcun sintomo o segno premonitore senza distinzione tra uomo e donna, giovane o a...

Si è concluso così ieri sera, lunedì 27 marzo 2017, il seminario NUTRIZIONE E SPORT ospitato presso l’Auditorium della Fondazione OIC di Vedelago, con la consegna a tutti i 90 partecipanti del “vade...